Seychelles

IMG-20171111-WA0060 (002)
Shares

Dalle Mille e Una Notte al Paradiso Dell’Oceano Indiano

Questo è il seguito del mio bellissimo viaggio da Abu Dhabi alle Seychelles. Se vi siete persi la prima parte la trovate qui!

Seychelles, un arcipelago di 115 isole granitiche e coralline

ognuna con le sue particolarità, un paradiso tropicale unico al mondo.  Tante sarebbero da visitare, ognuna a suo modo meriterebbe  di essere vissuta.

Arrivate  all’ aeroporto di Mahè, ci troviamo catapultate in un mondo remoto, così lontano dal lusso e dalla perfezione degli Emirati.  L’aeroporto è familiare, qualche negozio di souvenir,  si respira un’aria quasi “africana”. Appena fuori una natura prorompente riempie gli occhi.

Mahè è la la principale, quella più grande e la più abitata.  Così bella,  le sue coste contornate da lussureggianti montagne  fitte di foreste tropicali, abbracciano belle spiagge di fine sabbia bianca. Victoria, la capitale, l’abbiamo vista di passaggio, meriterebbe di essere esplorata più a fondo con il suo mercato di bancarelle di pesce, frutta e verdura, graziosi ristorantini e poi uffici, banche, negozi dove rigorosamente alle 18 le imposte vengono chiuse, ma anche un museo di storia naturale, un giardino botanico  e  … la torre dell’orologio modellato su quello di Vauxhall Clock Tower a Londra. E’ incantevole!

Praslin … ogni angolo è una cartolina da fotografare, è di una meraviglia stupefacente.  E’ un crescendo tale di bellezza che non puoi dire che l’ultimo paesaggio sia il più bello che hai visto, perché ne scopri uno ancora “più stupefacente”! Una natura rigogliosa e unica, incontaminata. Il cuore di Praslin è la Vallée de Mai,  Patrimonio Mondiale dell’Unesco, una riserva naturale dove si può ammirare il Coco De Mer, la palma con il cocco più grande del mondo, a Praslin cresce spontanea, numerose le leggende su questo seme dalle forme sensuali. Praslin è spiagge… Cote D’Or, Anse Giorgette, Anse Volbert … che dire di Anse Lazio, una delle spiagge più belle di tutto il mondo, un’incredibile acqua azzurra, sabbia bianchissima , palme rigogliose e imponenti rocce granitiche. Praslin è tramonti … la crociera al tramonto da Cote d’Or ad Anse Lazio è stata indimenticabile, e il tramonto dalla spiaggia di Anse Bois de Rose uno spettacolo.  Praslin è  un cielo stellato … sopra  ad una moltitudine di  pesci tropicali e tartarughe giganti.   Ogni angolo di questa isola è un paradisiaco rifugio dal resto del mondo.

La Digue, era nei miei sogni!

E’ stata una sorpresa in tutto: l’aria un po’ “fricchettona” che si respira già all’arrivo al piccolo porto e girando per le sue vie, le biciclette dai colorati cestini e la natura, che qui ha davvero preso il sopravvento.  Abbiamo attraversato a piedi la tenuta storica di Union State per arrivare alla spiaggia più fotografata:  ho visto orchidee, piantagioni di vaniglia e di cocco, mandorlo Indiano e Takamaka, ho visto lo splendore di giardini con cespugli di fiori esotici e ibiscus, ho ammirato uccelli colorati e tartarughe giganti. Protagonista assoluta è  la famosissima spiaggia di Anse Sourse D’Argent, qui  la Natura ha dipinto un quadro perfetto:  levigati massi di granito d’argento e rosa che lasciano spazio a spiagge bianchissime orlate da rigogliose palme da cocco,   il mare che gioca con il sole e le nuvole crea sfumature di azzurro cangiante.

Silhoutte è una vera perla

un museo vivente di storia naturale a cielo aperto, dato che ospita numerose piante e animali endemici protetti, è il parco nazionale con la biodiversità più ricca di tutto l’Oceano Indiano.  Non ci sono strade e neppure auto, solo pochi sentieri e qualche macchina elettrica nell’unico resort dell’isola. Lungo il tragitto dal molo all’hotel attraversiamo un piccolo villaggio  con la scuola di un tempo, un’antica dimora creola e un piccolo bar.  Una cima montuosa ricoperta di foresta pluviale, un mare stupefacente,  storie di pirati e di leggendari tesori nascosti mai trovati rendono Silhoutte un’isola magicamente mistica.IMG-20171111-WA0060 (002)

Le  Seychelles sono andate ben oltre a quanto avessi mai potuto sognare. Dal punto di vista naturalistico non hanno paragoni,  in milioni di anni di isolamento  si sono evolute forme di vita assolutamente uniche. Una natura preservata che spero continui a restare  intatta per sempre.

Volete altri dettagli sulle Isole Seychelles? Scrivetemi!

Lina

Shares
Lina Sorrentino

Lina Sorrentino

Viaggiatrice in cerca di emozioni e del contatto con la gente, adora i paesaggi mozzafiato, i grandi spazi e la natura incontaminata, che immortala in scatti da riguardare quando la crisi di astinenza da viaggio si fa sentire! Appassionata di libri, ama scrivere e cucinare torte.