India “Impatto Zero”

Backwaters - India
Ph. C. Erny
Shares

Primo approccio con sfumature di rosa

Mancano pochi giorni alla partenza per il mio primo viaggio in India… e la smania del viaggio (che si impossessa di me sempre, a prescindere dalla destinazione) si fa sentire.

Confesso che l’India non è mai stata nelle “mie corde”. Sono USA addicted, amo il Sud Est Asiatico e qualunque posto al mondo sia “baciato dal sole” (se poi c’è il mare anche meglio!). Nella mia classifica personale dei 10 viaggi da fare, l’India non figurava.

Poi ho conosciuto persone che l’India la visitano più volte l’anno, la conoscono e la amano, con tutti i suoi pregi e gli innumerevoli difetti.

Nasce così la mia curiosità di visitare l’India, da una delle tante conversazioni telefoniche con Ernesto Adiletta (Erny), responsabile di Etnia Travel Concept per il Continente Indiano. A farmi decidere di organizzare una partenza di gruppo invece ha contribuito Elena, una cliente (ormai amica) che per due anni ha tentato di convincere chiunque (marito, amiche e fratello) a portarla in India.
Non so come sia accaduto che un lunedì pomeriggio io abbia detto “Elena, ti ci porto io in India“… ma sono felice di averlo fatto!trasporti-india

Fissato un budget, la durata ed il periodo rimaneva da pianificare l’itinerario. Chiamo Erny e dopo una lunga chiacchierata sulle mie aspettative e perplessità, arriva l’illuminazione:

Silvia, ho in mente un itinerario “India Impatto Zero” con piccole città, poco turismo, la riserva delle Tigri, un Treno Storico che si arrampica sulle Nilgiri Mountains e per finire una giornata sulle Backwaters, prima di arrivare a Kochi sul mare.

In quel momento credo mi sia successa la stessa cosa che capita alle future spose quando provano l’abito giusto ed esclamano “si, è proprio lui!”.

Chiamo Elena (che mi aveva detto SI prima ancora di conoscere l’itinerario) e pubblico un articolo sul mio sito/blog che poi sponsorizzo su Facebook. Con mia ENORME sorpresa la mia India Impatto Zero riscuote un successo pazzesco, con una particolarità: TUTTE DONNE.

La mia India Impatto Zero è diventato un viaggio di sole donne, con una forbice d’età che va dai 21 ai 59 anni, tutte accomunate dal richiamo forte e chiaro per il Continente Indiano. Qui troverete l’Itinerario in dettaglio

india
Sono (anzi siamo) tutte pronte e cariche. Le istruzioni su cosa e quanto mettere in valigia sono già state date e ho già fatto avvisare i facchini dei nostri hotel che al 99% non verranno rispettate! Vedi le istruzioni per l’uso

India preparati… Stiamo arrivando!

Partenza da Bologna l’11 Ottobre per Bangalore. Rimanete nei paraggi, vi terrò aggiornati!
Silvia

Shares
Silvia Cuppari

Silvia Cuppari

Agente di Viaggio e viaggiatrice incallita. Alla domanda "Andiamo?" risponde "SI" senza conoscere la meta. Ama il cibo, tutto e di qualsiasi provenienza, la fotografia e i libri. Ha problemi di shopping compulsivo per scarpe e occhiali da sole ma sta lavorando per risolverli...