Come è nato il Viaggio di Gruppo MBP a Marrakech

ideas
Shares

Cronaca di un pomeriggio uggioso di metà Novembre, localizzazione Facebook: Genova-Parma.

Sabrina: “senti ma a fine Marzo sei libera? Ho una voglia matta di andare a Marrakech da anni!”
Silvia: “no dai, anche io!”
Sabrina: “potremmo andarci insieme!”
Silvia: “si può fare!”
visualizzato ore 14.32

Silenzio tombale in chat di Messenger fino alle 15.47 quando, stabilite le date, nel giro di 5 minuti io e Silvia avevamo già emesso 4 biglietti aerei e prenotato 2 camere in un Riad a Marrakech.

Sabrina: “ci abbiamo messo tanto a decidere, eh?
Silvia: “sì moltissimo! però ti ricordo che i nostri consorti non sanno ancora niente”
Sabrina: “ah giusto, vabbé glielo diciamo stasera quando torniamo a casa”
Silvia: “ma sì. sai che sarebbe una figata proporlo come viaggetto di gruppo per MyBoardingPass?”
Sabrina: “ok scriviamo al team!”
visualizzato ore 16.12

La prassi seguita dal team del blogzine per aggiornarci in tempo reale su nuovi articoli, nuove foto, nuove proposte ecc. è quella di comunicare tutto ciò che ci frulla nella testa attraverso il nostro gruppo di gestione di MBP su Facebook per poterne discutere tutti assieme; siamo in 11, di undici città sparse per l’Italia, questo è chiaramente l’unico modo per avere risposte relativamente immediate.

Immediate?
Silvia scrive il post sulla nostra idea di viaggio di gruppo a Marrakech con tutti i dettagli di piano voli, servizi ecc. verso le 16.40.

Una ventina di minuti dopo arriva una notifica da Marika:
“Ragazze, ho emesso i biglietti, vengo anche io!”
No aspetta, ma come, vieni anche tu? E la camera? Aspetta che vediamo se c’è posto. (…) Sì sì ok Marika, sei dei nostri!!!
Seconda notifica.
“Volete anche me? Io i biglietti li ho fatti!”
Ma stiamo scherzando? Laura, pure tu??? Ok, sei in camera con Marika!

Calcolare un preventivo e scrivere un programma di viaggio con tutti i dettagli necessari, tra cui l’Organizzazione Tecnica e la Copertura Assicurativa, è il nostro pane quotidiano; in poco meno di un’ora è già tutto pronto: programma dettagliato e articolo per il blogzine. Decidiamo di comune accordo di pubblicare la proposta il giorno seguente attraverso la pagina Facebook ufficiale di MBP e ce ne torniamo a casa.

Ma voi pensate veramente che un agente di viaggi, una volta varcata la soglia di casa propria ed infilate le ciabatte, smetta di essere agente di viaggi? Se ne conoscete uno così, ce lo presentate? Vorremmo taaaaaaaaaaanto imparare da lui/lei!!!
Dopo cena una persona normale si divanizza e guarda un film, legge un libro, ascolta della musica, gioca a risiko coi vicini di casa, va alle riunioni di condominio, esce! Un agente di viaggi, specie se del team di MBP, fa tutte queste cose elencate MENTRE il suo cervello continua a lavorare.

Sabrina: “oh, figata il viaggio di gruppo a Marrakech, vero?”
Silvia: “non dirmi niente, l’ho accennato ad un paio di miei clienti/amici e li ho prenotati!”
Sabrina: “ma scusa, deve ancora uscire il programma, confermano sulla fiducia?”
Silvia: “ma certo!”
Sabrina: “ah dici? fammi un po’ provare…”
visualizzato ore 22.12

Sabrina: “segna per 4. confermati. domani emetti i biglietti!”
Silvia: “vedi che avevo ragione io?”
Sabrina: “senti, ce ne andiamo a dormire?”
Silvia: “sì, non ti sopporto più, buonanotte”
Sabrina: “ecco, buonanotte”
visualizzato ore 23.37

Com’è andata a finire?
Siamo in 18.

MA

siccome non pettiniamo le bambole, ABBIAMO AGGIUNTO DISPONIBILITA’ PER ALTRE 5 CAMERE!
I dettagli del programma li trovate qui: [PROGRAMMA]

Vi unite a 4 furiose e 14 amici?

Shares
Sabrina Bolloni

Sabrina Bolloni

Agente di viaggio da oltre 20 anni. Ama la musica indie-rock, la cucina etnica e la birra scura. Scatta foto per passione ma con risultati scarsi. Viaggia perché non ha ancora trovato il suo posto nel mondo. Lo stadio, però, è casa sua. sabrina.bolloni@myboardingpass.it